Pubblicato il Lascia un commento

Gli Asparagi

Come coltivare gli asparagi.

Al vivaio puoi trovare le zampe d’asparago ma anche i semi e seguendo quello che ti indicheremo qui potrai iniziare la produrli

  • La piantagione avviene in primavera o nelle zone più miti nel tardo autunno.
  • Fare delle buche larghe 35 e profonde 30 cm. e distanti tra loro 70 cm
  • Miscelare il terreno di scavo delle fossette con sabbia
  • Sul fondo della buca mettere del letame (Stalfert) e coprirlo con 10 cm con la miscela preparata terra e sabbia.
  • Porre sopra la zampa di asparago ben aperta nelle radici e coprirla con altri 10 cm della miscela preparata terra e sabbia. Le fossette non vanno riempite completamente.
  • i primi turioni compariranno nel secondo anno e si procederà alla chiusura della buca.
  • Dal terzo anno inizierà la produzione che durerà almeno 15 anni.

Gli asparagi sono ricchi di fibra, basso contenuto di lipidi, protidi. e glucidi, ma ricchi di sali minerali, specialmente calcio, fosforo, magnesio e potassio. Come vitamine la A e la C.

La presenza di potassio conferisce proprietà diuretiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.